Prima Categoria: un club escluso dal campionato

06.03.2015 11:00 di Redazione Lombardiacalcio  articolo letto 1301 volte
© foto di Valeria Bittarelli
Prima Categoria: un club escluso dal campionato

La Società Angera calcio non si è presentata per la disputa della gara a margine (sul campo della Borsanese, ndr) e non ha trasmesso idonea documentazione comprovante la presenza di cause di forza maggiore.
La citata società come da comunicato ufficiale n° 42 del 5-2-15, è stata sanzionata per non aver partecipato alla gara Arsaghese – Angera; inoltre con comunicato n° 44 del 19-2-15 è stata sanzionata per non aver partecipato alla gara Aurora Cantalupo – Angera del 15-2-15 e con comunicato n° 45 del 26-2-15 è stata sanzionata per non aver partecipato alla gara Angera – Besnatese del 22-2-15.

Dato quindi atto che a seguito della mancata presentazione per la gara in oggetto si verifica così la quarta rinuncia a disputare gare e che pertanto ai sensi dell’articolo 53, comma 5 delle N.O.I.F. deve essere esclusa dalla manifestazione.
Dato altresì atto che tale rinuncia si verifica nel girone di ritorno, pertanto ai sensi dell’art. 53 comma 4 delle N.O.I.F.:”…. tutte le gare ancora da disputare saranno considerate perdute con il punteggio di 0-3 ……… in favore dell’altra società con la quale avrebbe dovuto disputare la gara fissata in calendario”.

Visto l'articolo art. 53 delle N.O.I.F.
PQS
DELIBERA

a) di dichiarare la società Angera calcio 1913 esclusa dal campionato di competenza.
b) di comminare alla Società Angera calcio 1913 la sanzione dell'ammenda pari ad €. 1.000,00 - cosi come stabilita, in relazione alla categoria d'appartenenza, dalle Decisioni Ufficiali della L.N.D.
per la Stagione Sportiva 2014/2015 pubblicate sul C.U. n. 1 del 01-07-2014, pag. 48/49 ed inoltre in tal modo così determinata anche ai sensi dell'articolo 53, comma 9 delle N.O.I.F