VERSIONE MOBILE
 Domenica 19 Aprile 2015
PRIMO PIANO
PRIMO PIANO

Darfo Boario, c'è il deferimento per il "caso Crazia". E ora i playout?

05.05.2012 09:00 di Redazione Lombardiacalcio  articolo letto 639 volte
Fonte: Bg Calcio News
© foto di Marco Rossi/TuttoCesena.it
Darfo Boario, c'è il deferimento per il

Dopo la penalizzazione comminata al Seregno per il "caso Pupita", un fatto molto simile arriva a scuotere nuovamente il Girone B di Serie D. Come si vociferava da tempo, è infatti arrivato il deferimento per il Darfo Boario (insieme al Sarnico) per la vicenda relativa al calciatore Michele Crazia, impiegato per quattro gare in autunno con i camuni, pur non essendosi ufficialmente svincolato dai bergamaschi militanti nel Girone C di Eccellenza. Tutto ciò a poche ore dalla sfida cruciale che vedrà la squadra di Piovani ricevere il Fidenza, con l'obiettivo di evitare i playout.

Darfo e Sarnico dovranno comparire dinanzi alla Procura Federale il prossimo 17 maggio: il 20 inizierà la postseason ed è pressochè scontato che la sentenza non arriverà prima di quella data. Pur cercando di convincere gli organi giudicanti della propria buona fede, è probabile che i club incappino in una penalizzazione per responsabilità oggettiva: visti i precedenti, è plausibile che sia in forma di punti per il Darfo Boario e come pena pecuniaria per il Sarnico. Naturale che, nel caso del Darfo, se questa penalizzazione andrà a ripercuotersi sulla stagione in corso e non su quella 2012/2013, l'intero calendario dei playout potrebbe venire rivoluzionato, specie in caso di risultato negativo dei camuni con il Fidenza. Vi sono comunque buone probabilità che l'eventuale penalizzazione venga fatta scontare nel prossimo campionato. Una situazione intricata su cui vi terremo aggiornati.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

CRL, LA NORMATIVA SUI GIOVANI PER LA STAGIONE 2015-2016

CRL, la normativa sui giovani per la stagione 2015-2016Alle gare dei campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria, nonché alle altre gare dell’attività ufficiale organizzata da questo Comitato Regionale e/o dalle Delegazioni Provinciali e Distrettuali lombarde, possono partecipare, sen...

CASAZZA, CHE COLPO: C'È BOMBER PESENTI

Casazza, che colpo: c'è bomber PesentiUno degli attaccanti più prolifici del calcio lombardo si rimette gli scarpini e torna a vestire la maglia di un...

PRO SESTO, IL CLUB NON CI STA. RICORSO CONTRO LO 0-3 DI CARAVAGGIO

Pro Sesto, il club non ci sta. Ricorso contro lo 0-3 di Caravaggio"Una decisione che ignora atteggiamenti, come la condotta antisportiva o azioni atte ad alterare sul campo il risultato...

GIRONE C: GRUMELLESE SCATENATA, SEI RETI ALL'ORCEANA. MANCA 1 PUNTO ALLA D

Girone C: Grumellese scatenata, sei reti all'Orceana. Manca 1 punto alla DUna Grumellese a dir poco scatenata rifila un sonoro 6-0 all'Orceana in questa giornata del Girone C: tris di Amassoka,...

COPPA ITALIA, DUE PAREGGI NELL'ANDATA DELLE SEMIFINALI

Coppa Italia, due pareggi nell'andata delle semifinaliSi sono chiuse sul risultato di parità le due semifinali d'andata della Coppa Italia di Promozione. Il Cologno...

COPPA ITALIA E COPPA LOMBARDIA, LE SEMIFINALI

Coppa Italia e Coppa Lombardia, le semifinaliDi seguito il programma delle semifinali di Coppa Italia di Promozione e di Coppa Lombardia di Prima, Seconda e Terza...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 Aprile 2015.
   Lombardia Calcio Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.