Pro Lissone e Speranza Agrate vanno a mille, la sfida finisce 1-1

Pro Lissone e Speranza Agrate vanno a mille, la sfida finisce 1-1
13.10.2016 09:49 di Redazione Lombardiacalcio  articolo letto 112 volte
Fonte: Pro Lissone
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Pro Lissone e Speranza Agrate vanno a mille, la sfida finisce 1-1

Arriva al termine di 90 minuti intensissimi l’1-1 ottenuto dalla Pro Lissone fra le mura amiche contro una Speranza Agrate che ha confermato tutte le proprie capacità nel frammentare la manovra avversaria e rendersi pericolosa in contropiede. È un punto comunque prezioso per la Pro che compie un altro passo in classifica pur perdendo l’imbattibilità della propria porta che durava ormai da tre partite. Tutto fieno in cascina per i ragazzi di mister Savi che hanno lottato in ogni parte del campo, costruendo tre occasioni nitidissime per conquistare l’intera posta in palio. Da segnalare anche la prestazione di Ilardo, classe 1998, autore della rete del provvisorio vantaggio e di un buon affiatamento col compagno di reparto Strano.

IL PRIMO TEMPO
Poche emozioni e tanto agonismo fino al minuto 22 quando la Pro Lissone si porta meritatamente in vantaggio: azione insistita sull’out di destra fra Moleri e Cremonini, lancio per Ilardo che brucia la coppia di difensori centrale dell’Agrate, aspetta l’uscita di Brambilla e lo fulmina sul palo più lontano. Quattro minuti più tardi è decisivo Milani nello sventare la conclusione verso lo specchio della porta di Carollo, ma poco dopo la mezz’ora Soldo capitola sulla conclusione di Riolo che per due volte trova lo spazio e il tempo giusto per calciare verso lo specchio difeso dal portiere lissonese. Tigrotti che non si abbattono e poco prima dell’intervallo hanno la palla giusta per trovare il 2-1: angolo di Moleri, smanaccia come può Brambilla, Bianchi di prima intenzione manca il bersaglio per centimetri.

IL SECONDO TEMPO
Ripresa che inizia sulla falsariga della prima frazione, con un’inzuccata alta di Cibin dopo il cross di Carollo. Pro che alla lunga conquista metri, Mariani prova a far male sulla sinistra mentre Bianchi si trasforma in diga insuperabile nel cuore del gioco. Al 64’ è Moleri a trovare il varco giusto per servire Ilardo, colpo di testa che non trova lo specchio. C’è spazio per le recriminazioni ospiti per un presunto fallo di mano in area lissonese, al 68’ invece serve tutta l’esperienza di Cibin per salvare in extremis su un’incursione di Moleri. Al minuto 83 è Soldo a compiere la gran parata su Bonissi il cui sinistro in diagonale viene bloccato in due tempi dal portiere biancoblu, allo scadere altro tentativo di percussione di Moleri annullato dalla retroguardia ospite. 

PRO LISSONE  1 
SPERANZA AGRATE 1

PRO LISSONE: Soldo, Cremonini, Mariani, Gandini, Milani, Boni, Crippa (76’ Vismara), Bianchi, Strano (71’ Sormani), Moleri, Ilardo (80’ Tornabene). A disposizione: Gariboldi, Frassoni, Baesse, Divella. All: Savi

SPERANZA AGRATE: Brambilla, Bandini, Trabattoni, Cibin (83’ Pizzino), Carbone, Motta, Battisti, Ornaghi, Carollo (67’ Bonissi), Riolo, De Ponti (61’ Mele). A disposizione: Tabarelli, Prisco, Riva, Taurino. All: Pizzi


ARBITRO: Garatti di Lovere (Ferraro e Rivera)
MARCATORI: 21’ Ilardo (P), 33’ Riolo (S)
AMMONITI: Mariani, Vismara, Bianchi (P), Carollo, Trabattoni (S)