Milan, Donnarumma predica umiltà: "Non sono ancora nessuno, devo crescere"

Milan, Donnarumma predica umiltà: "Non sono ancora nessuno, devo crescere"
21.10.2016 09:40 di Redazione Lombardiacalcio  articolo letto 35 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Milan, Donnarumma predica umiltà: "Non sono ancora nessuno, devo crescere"

Il portiere del Milan, Gianluigi Donnarumma, ha parlato del proprio futuro ai microfoni de La Stampa: "Io non sono diventato ancora niente, devo crescere ancora tantissimo. Però faccio tantissimi sacrifici. Spesso mi fermo da solo a Milanello, mattina e pomeriggio. All'inizio è stata dura perché bisogna rinunciare a molte cose, adesso inizio a vedere i frutti". Una parola anche sul proprio futuro. "Al contratto ci pensa il mio agente Mino Raiola e non penso che ci saranno problemi. Gioco nella squadra del mio cuore, quella per cui ho sempre fatto il tifo, non potrei avere di meglio".