Milannews.it: "Un anno dopo Donnarumma, il lancio di Locatelli"

Milannews.it: "Un anno dopo Donnarumma, il lancio di Locatelli"
14.10.2016 20:00 di Redazione Lombardiacalcio  articolo letto 34 volte
Fonte: Milannews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Milannews.it: "Un anno dopo Donnarumma, il lancio di Locatelli"

Ad ottobre dello scorso anno, dopo una serie di prove non particolarmente convincenti di Diego Lopez, Sinisa Mihajlovic decise di puntare su Gianluigi Donnarumma, allora prospetto talentuoso appena sedicenne. Una scelta che scatenò diverse critiche da parte dell'opinione pubblica: da un lato appariva folle l'accantonamento di un "big" come lo spagnolo, dall'altro c'era timore che il classe '99 avrebbe potuto bruciarsi. Risultato? Il tecnico serbo ebbe ragione e ora il Diavolo dispone di un capitale insormontabile tra i pali.

LA SCELTA - Complice l'infortunio di Riccardo Montolivo, designato regista titolare rossonero, in questa settimana Montella ha dovuto scegliere il sostituto: da un lato l'esperienza (seppur da fuori ruolo) di Sosa, dall'altro la giovinezza e le qualità di Manuel Locatelli, già emerse in più di un'occasione fino al culmine di Milan-Sassuolo. Subentrare a gara in corso è ben differente rispetto a qualsiasi titolarità, motivo per cui in tanti hanno ipotizzato che il favorito potesse essere l'argentino. L'ex Besiktas avrebbe svolto anche il ruolo di "parafulmine", togliendo pressioni ad un classe '98 che necessita di crescere. Eppure Montella ha scelto la strada meno comoda, ma quella che potrebbe regalare più soddisfazioni nel medio-lungo periodo.

ESORDIO DALL'INIZIO - Nell'allenamento mattutino, come riferito da Sky Sport 24, Locatelli è stato provato titolare come vertice basso del centrocampo anti-Chievo: un evidente segnale che, al Bentegodi, sarà proprio il nativo di Lecco a partire dal primo minuto. Era chiaro che l'Aeroplanino puntasse forte sul numero 73, inserito con continuità dalla panchina sia in coppia che al posto di Riccardo Montolivo. Ora potrebbe arrivare l'esordio dall'inizio per Locatelli, in una gara fondamentale per la stagione del Milan: dopo il gol pesantissimo contro il Sassuolo, al centrocampista lombardo verranno affidate le chiavi della mediana rossonera, con l'augurio che la sua storia possa ripercorrere quella di Donnarumma, suo quasi coetaneo.